Psicologo a Roma per PTSD

Cos'è il disturbo da stress post-traumatico

I due miti sul trauma che sento più frequentemente sono:

  • il trauma deve essere grave per causare sintomi di PTSD(post-traumatic stress disorder); 
  • e il recupero dal trauma non dovrebbe richiedere molto tempo.

Sfatiamo alcuni miti sui traumi

Da cosa può essere causato un disturbo da stress post-traumatico?

Il trauma non è causato solo da eventi gravi e potenzialmente letali. 
Quando la maggior parte delle persone pensa al trauma, spesso immagina un evento orribile o pericoloso per la vita: un trauma con una "T" maiuscola. Ma considera che la trascuratezza è una delle cause più comuni dei sintomi di PTSD nell'infanzia. Quindi, se la negligenza può causare sintomi di disturbo post traumatico da stress, allora dobbiamo ridefinire la nostra idea di trauma in modo da poter capire la vera fonte dei nostri sintomi.

Quando un evento si definisce in traumatico?

Il trauma non è definito dalla grandezza dell'evento. 
Il trauma è definito da come è memorizzato nel circuito di memoria. Avere sintomi duraturi a causa di un trauma significa che la memoria non è stata archiviata in una forma completamente elaborata. 
Nella sua forma grezza, la memoria contiene ancora gli stessi panorami, suoni, odori e sentimenti che ha avuto quando si è verificato. Da qui gli incubi, i flashback e i pensieri invadenti che possono durare anni.

Quando si verifica il disturbo post-traumatico?

Il DPTS si verifica quando qualcosa ostacola la naturale capacità della mente di guarire dopo un evento sconvolgente. 
Il tuo corpo e la tua mente hanno capacità di guarigione naturali. Se tagli il dito e hai bisogno di punti, non è il punto a guarire la ferita. A meno che il taglio non sia ripetutamente traumatizzato o infetto, il taglio guarirà da solo. 
Allo stesso modo la mente è in grado di guarire se stessa dal trauma se nulla si frappone. 
È compito del terapeuta aiutare a scoprire cosa sta trattenendo questo processo naturale.

Quando è utile la psicoterapia?

Puoi trarre beneficio dal trattamento anche se non ti identifichi con aver subito un trauma con una "T" maiuscola.  
Sintomi ostinati come depressione, ansia, desiderio di droga e alcol sono spesso il risultato di un trauma. Ma se stai definendo il trauma in modo errato, perderai la causa principale dei tuoi sintomi.

Il trauma si risolve sempre da solo con il tempo?

Hai mai pensato: "Non dovrebbe darmi fastidio perché è successo tanto tempo fa?"
Questa è una falsa convinzione che tende a tenere le persone lontane dall'aiuto proprio di cui hanno bisogno per recuperare.

Quali sintomi possono far capire che il trauma non è superato anche dopo molto tempo?

Se la guarigione dal trauma ha seguito un percorso lineare, è possibile impostare l'orologio dopo un evento traumatico e attendere che i sintomi scompaiano.
Ma ora sappiamo che se nel nostro ambiente ci viene innescato qualcosa per ricordare un trauma passato, è come se il tempo si ripiegasse e all'improvviso, l'evento sta accadendo nel presente. 
Sperimentiamo gli stessi sintomi fisiologici che si sono verificati al momento dell'evento iniziale: paura, muscoli tesi, sudore, mal di stomaco, ecc.
Questo è semplicemente il modo in cui il cervello opera.


Psicoterapia a Roma con la Dott.ssa Antonella Russo disturbo post-traumatico

Una delle mie specializzazioni è proprio la psicoterapia finalizzata al riconoscimento ed alla gestione dei traumi e del conseguente disturbo post-traumatico. Un percorso che accompagna il soggetto nella direzione dello scioglimento del nodo che blocca la naturale elaborazione del trauma.

La psicoterapia ha inizio con un incontro conoscitivo, presso il mio studio di Piazzale della Radio (Zona Trastevere a Roma Centro). Durante questo incontro verranno poste le basi per un percorso di psicoterapia insieme.

Antonella Russo - MioDottore.it